Aggiornamenti sugli sviluppi del progetto nel 2019

Il sito italiano è un poco silente ma il progetto Manjaro Linux non si ferma!

Nell’ultimo anno sono successe moltissime cose ma in questo articolo riassumiamo solo gli avvenimenti principali che possono interessare tutti gli utenti, alcuni sono dettagli altri sono grandi cambiamenti.

La nascita di “Manjaro GmbH & Co. KG”

La prima grande novità è che Manjaro è diventato un progetto abbastanza grosso da richiedere la creazione di una struttura alle spalle, che possa permettere l’assunzione di dipendenti per lo sviluppo a tempo pieno in futuro e garantire opportunità di ampio respiro. È stata quindi annunciata sul forum internazione la decisione di creare “Manjaro GmbH & Co. KG” che sarà un’azienda indipendente dal progetto Manjaro ma contribuirà al suo sviluppo, in contemporanea anche la gestione delle donazioni al progetto è stata modificata, adesso vengono gestite tramite piattaforme apposite che migliorano la trasparenza e la gestione fiscale.

Per aiutare in questa nuova fase del progetto si è presentata l’azienda BlueSystems, che ha già all’attivo diversi progetti open-source, fornendo un’ulteriore spinta all’evoluzione del progetto.

Collaborazioni del progetto

Con lo sviluppo del progetto, Manjaro Linux è diventata una realtà abbastanza grande da attirare collaborazioni, per esempio con il progetto Pine64 che produce hardware con architettura ARM dalle caratteristiche molto interessanti.

Un’altra collaborazione, che ha generato qualche discussione sul forum internazionale è quella con Softmaker, i creatori di FreeOffice, una suite per la produttività che si pone come alternativa a Microsoft Office o LibreOffice. Si tratta di un software proprietario, ma potrebbe rispondere alle esigenze di molti utenti, per questo gli sviluppatori di Manjaro hanno deciso di dare agli utenti la scelta del software preferito al momento dell’installazione. Sembra che le discussioni tra il team di Manjaro e Softmaker abbiano già portato a cambiamenti positivi per tutti gli utenti di FreeOffice!

Grazie alla collaborazione con UbuntuShop adesso è anche possibile provare Manjaro Linux online prima di scegliere di installarlo, ovviamente consigliamo sempre di avviare una live del sistema per avere un’idea della compatibilità con il proprio hardware, ma questa possibilità aggiuntiva è sicuramente gradita.

Oltre a fornire gratuitamente il servizio di hosting per il forum ufficiale, l’azienda britannica Bytemark ha deciso di fornire anche un ulteriore supporto garantendo dei mirror aggiuntivi per il progetto Manjaro Linux. Questo sì che è un grande supporto al mondo open-source!

Nuova denominazione per le ISO

Le immagini di Manjaro Linux verranno denominate con delle regole diverse dalle precedenti, per includere alcune informazioni essenziali nel nome del file. Come spiegato nell’annuncio sul forum internazionale nel nome dei file d’ora in poi si potrà trovare la data di creazione e la versione del kernel presente nell’immagine di installazione, di modo che gli utenti con hardware all’ultimo grido possano dirigersi sulle immagini con il kernel più recente.

Manjaro32 va in vacanza

Sfortunatamente in un grosso progetto alcune parti devono fermarsi, questa volta tocca al “sotto-progetto” Manjaro32 che finora è stato mantenuto da un utente e sviluppatore di Manjaro molto volenteroso. Ultimamente il tempo viene a mancare e si è quindi visto costretto a mettere in ibernazione il progetto, non si consiglia quindi di installare questa versione di Manjaro sulle vostre vecchie macchine a 32 bit.

Manjaro Deepin è in sospeso

Anche il progetto Manjaro Deepin è al momento in sospeso, a leggere l’annuncio della decisione sembra che mantenere questa edizione stesse diventando troppo complicato, ma si mormora che il team di Manjaro stia collaborando silenziosamente con gli sviluppatori di Deepin per garantire una nuova fioritura a questa edizione tanto amata dagli utenti per la sua eleganza.

Sicuramente sono stati trascurati moltissimi avvenimenti dell’ultimo anno, ma il messaggio è chiaro: Manjaro Linux è un progetto in piena forma e non vediamo l’ora di vedere cosa riserva l’anno a venire!


Links