Manjaro Linux - Forum Italiano

Installazione virtualbox

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Tony

Installazione virtualbox
« il: Settembre 20, 2017, 11:52:50 pm »
Buonasera al forum.
In un altro mio topic sulla possibilit di lasciare windows 7, mi stato suggerito di installarlo in modo virtuale e mi sono orientato su virtualbox di cui avevo gi letto.
L'installazione credo sia andata a buon fine, anche se non stato facile il settaggio ma alcuni pdf che ho trovato in rete mi hanno permesso di riuscirci (allego 2 screenshot relativi ai pacchetti che ho installato).
Il tutto gira lentamente avendo solo 2 gb di ram totali di cui uno dedicato a window 7, ma gira.

Quello che non sono riuscito a fare, stato creare una cartella condivisa, per scambiare dei file tra il mio Manjaro e Windows 7.
Per cercare una soluzione ho letto che Manjaro ha di default quelle che vengono chiamate Guest additions che fanno riferimento proprio alla creazione di una cartella condivisa e per scrupolo ho digitato su pacman "Guest additions" e mi apparso un pacchetto (come da screenshot) che non era installato e che a quel punto ho installato, ma il risultato sempre quello di non avere una cartella condivisa.
Domande:
- intanto il pacchetto dello screenshot serve oppure inutile ed preferibile disinstallarlo?
. come dovrei procedere per creare la suddetta cartella condivisa? Aggiungo che quella che io ho creato in "impostazioni" di virtualbox (e che non viene "vista" quando sono in Windows 7) l'ho posizionata nella partizione "Dati" e ho pensato che forse dovrebbe trovarsi in un'altra posizione. Per chiarire meglio metto uno screenshot di Gparted per indicare la dove la partizione Dati

Grazie a tutti
« Ultima modifica: Settembre 21, 2017, 12:01:02 am da Tony »
Netbook Asus Pc Eee 1215 P - Kernel Linux 4.4.88-1 - Manjaro xfce Gellivara 17.0.5 64 bit - CPU:  Dual core Intel Atom N570 cache: 512 KB - clock speeds: min/max: 1000/1667 MHz- 2 Gb Ram - scheda video integrata

andy2

  • *****
  • 246
Re:Installazione virtualbox
« Risposta #1 il: Settembre 21, 2017, 01:37:28 pm »
Io il guest addition CD l'ho inserito dal men apposito dentro la virtual machine; in pratica la avvii e parte windows, dopodich vai nel men devices (dispositivi) e l'ultima voce "insert guest addition cd" (inserisci il cd guest addition). A questo punto lui lo scarica e te lo fa vedere dentro il windows come se avessi inserito il cd. Installi col doppio click come normale programma e quindi hai il guest dentro il windows virtualizzato.
Per creare una cartella condivisa, sempre dal men "devices" c' "shared folder", da l aggiungi la cartella che vuoi sia condivisa, magari gli metti accesso full (quindi si pu leggere/scrivere da entrambe le parti) e metti l'automount cos che al lancio della macchina virtuale viene caricata. Da dentro windows virtualizzato la vedi come se fosse un "hard disk", tipo E: o F:

Tony

Re:Installazione virtualbox
« Risposta #2 il: Settembre 25, 2017, 08:07:58 pm »
Ciao Andy2 direi che seguendo le tue indicazioni sono riuscito a venire a capo dell'installazione di Virtualbox.
Adesso c' il problema degli aggiornamenti che tra download e installazione sono lentissimi, vista la poca ram del mio pc, ma comunque piano piano vanno.

Avevo letto questo articolo https://www.ilsoftware.it/articoli.asp?tag=Aggiornamenti-Windows-7-scaricarli-come-un-unico-pacchetto_13835 e ho proceduto di conseguenza. Tutto in effetti andato a buon fine, solo che poi controllando Windows Update ho visto che c'era un elenco infinito di quasi 1 gb di altri aggiornamenti, relativi alla sicurezza.
Mi chiedo: se provo ad scaricare ed installare quegli aggiornamenti il pc potrebbe metterci una vita, ma visto che sono relativi alla sicurezza e parliamo di macchina virtuale, sono indispensabili per far girare Windows 7 oppure posso tralasciarli?
Netbook Asus Pc Eee 1215 P - Kernel Linux 4.4.88-1 - Manjaro xfce Gellivara 17.0.5 64 bit - CPU:  Dual core Intel Atom N570 cache: 512 KB - clock speeds: min/max: 1000/1667 MHz- 2 Gb Ram - scheda video integrata

andy2

  • *****
  • 246
Re:Installazione virtualbox
« Risposta #3 il: Settembre 26, 2017, 09:57:07 am »
Beh, a meno che nella macchina virtuale windows hai dati delicati (che comunque dovresti backuppare), la peggio cosa che ti pu accadere la cancellazione/criptazione dei file della cartella condivisa e ovviamente eventuale malfunzionamento del windows nella macchina virtuale.
In ogni caso rarissimo che un qualcosa dalla macchina virtuale si propaghi all'esterno.
Io direi che gli aggiornamenti puoi anche evitarli.